'Sweet Rossini', sfida all' ultimo dolce

Sfida all'ultimo dolce in onore di Gioachino Rossini, nell'ambito delle celebrazioni per il 150/o anniversario della morte e nella settimana del suo 'non compleanno' festeggiato a Pesaro. S'intitola "Sweet Rossini" il progetto presentato dal vice sindaco e assessore alla Bellezza e Vivacità di Pesaro Daniele Vimini e dai membri dell'Ampi, l'Accademia Maestri Pasticceri Italiani guidata da Gino Fabbri e dal presidente onorario Iginio Massari. La tenzone richiamerà in città il top dell'alta pasticceria italiana. Il dolce vincitore - annuncia il vice sindaco di Pesaro Vimini - "diverrà patrimonio internazionale che i turisti potranno portare con sé come ricordo di Rossini e della città". A sfidarsi saranno i 70 accademici Ampi.L'Accademia - ha stilato un regolamento che prevede, fra l'altro, l'utilizzo di materie prime d'eccellenza e 60 giorni di shelf life (conservabilità) del dolce senza l'utilizzo di conservanti.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Serrungarina

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...